Gambe per mobili: 10 consigli per scegliere quelle giuste

Non sono solo utili, ma anche decorative: le gambe per mobili possono essere combinate con il tuo arredamento grazie ai loro colori e alle loro forme.

L’idea è che, oltre a sostenere il peso, dovrebbero anche essere un accessorio bello da vedere, quindi si guadagna in estetica. Tuttavia, come si fa a scegliere le migliori? Te lo spieghiamo in dettaglio.

Le migliori gambe per mobili: come sceglierle

Ci sono diverse cose da prendere in considerazione quando si scelgono le migliori gambe per mobili, e in Emuca non lesiniamo nel darti dettagli che fanno la differenza nel nostro servizio.

Perché attenersi agli elementi di base quando si può ottenere tutta la garanzia dei migliori materiali e design con un complemento, così come lo stile che caratterizza spazi diversi e ben armonizzati?

10 consigli per scegliere le migliori gambe per mobili

Seguici in questa guida completa e con i consigli su come scegliere le migliori gambe per mobili sul mercato.

1. Gambe dei mobili, materiali

I materiali per l’elaborazione delle gambe dei mobili sono diversi, a seconda del carico a cui saranno sottoposti, così come l’adattabilità del materiale agli stili e ai design di fabbricazione.

I materiali che consigliamo e mettiamo a tua disposizione nelle nostre proposte sono:

  • Acciaio, per la sua grande resistenza e durata.
  • Alluminio, che è un materiale anticorrosivo e contemporaneo.
  • Plastica ABS, che offre resistenza e versatilità.

2. Tipi e forme

Ci sono gambe rettangolari con bordi appuntiti, che si devono tenere d’occhio se ci sono bambini in casa. Se questo è il tuo caso, puoi optare per altre con bordi arrotondati.

Esistono anche gambe cilindriche, a forma di aste che danno un tocco stilizzato ai mobili, piedi per mobili, piedi per livellare l’altezza o con ruote, che sono una forma speciale di gamba per alcuni mobili.

3. Misure e dimensioni

Sono disponibili in diverse dimensioni, il che ti dà un grande vantaggio quando devi scegliere quella che si adatta ai tuoi mobili. Tieni in considerazione il peso e le dimensioni del mobile, poiché ci dovrebbe essere sempre un rapporto proporzionale tra esso e la gamba che scegli.

Alcune gambe hanno la possibilità di regolare l’altezza, così sarà più facile adattarle alle tue necessità; altre sono di dimensioni ridotte, e puoi comprarle come “piedi per mobili”.

4. Fissaggio

Le gambe hanno vari meccanismi di fissaggio, come le viti che fissano il pezzo direttamente al mobile.

Ci sono anche meccanismi che utilizzano piastre di fissaggio, anch’esse fissate per mezzo di viti.

5. Installazione

Il modo di installare le gambe dei mobili è molto semplice. Nella maggior parte dei casi, si fa per mezzo di viti che sono fissate esattamente alla gamba, il che permette di fissarla saldamente, senza movimenti laterali che potrebbero rompere la vite.

6. Accessori e altre aggiunte

Ci sono elementi che faranno in modo che alcune gambe si adattino meglio che altre, come i fermi che proteggono il pavimento dai graffi che possono essere causati dalle gambe.

Ci sono anche i sistemi scorrevoli, che aiutano a spostare i mobili più comodamente senza pericolo, e che si installano per mezzo di una vite direttamente al mobile.

7. Ruote, tipi e materiali

Le ruote per mobili sono un altro tipo di supporto la cui caratteristica principale è la possibilità di spostare i mobili senza doverli caricare, ma spingendoli nella direzione in cui devono essere spostati. Possono essere:

  • dei movimenti rotatori o multidirezionali.
  • Ruote fisse o di movimento unidirezionale.
  • Ruote con freni per immobilizzare o fissare il mobile. Le migliori.

8. Dimensione delle ruote

Questo dipenderà dalle dimensioni del mobile, dal peso che la ruota è in grado di sostenere e dal suo aspetto formale, vale a dire il design e l’estetica che si vuole ottenere.

9. Piedi di livellamento

Questi tipi di gambe per mobili hanno la funzione di dare un’altezza minima ai tuoi mobili per proteggerli dal contatto diretto con il pavimento.

Questi piedi sono a forma di vite, regolabili dall’esterno e possono essere circolari o esagonali.

10. Piedi per mobili

I piedi per mobili sono piccole gambe che danno un’altezza minima al mobile, proteggendolo dall’umidità. Si collocano su mobili, divani, comodini, e si installano in modo discreto. Possono essere rettangolari, quadrati e fatti di materiali che conferiscono loro durezza.

Conclusione

Scegliere le gambe per mobili che meglio si adattano alle tue esigenze sarà più facile se prendi in considerazione questa guida, che ti dà un’idea più chiara di ciò che non dovresti trascurare. Inoltre, ti diamo una gamma di opzioni tra cui scegliere, e ricordati di tenere presente: 

  • I mobili su cui vuoi montare nuove gambe.
  • Forme e design che si adattano a ciò che vuoi.
  • Materiali e dimensioni.

Per il resto, la chiave è godersi l’acquisto delle migliori gambe di mobili, online, con consegna garantita e con le più svariate opzioni e stili che possiamo offrirti. Questa esperienza te la offre solo Emuca.

Ti è piaciuto? Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Nueva llamada a la acción

Social Media

Vuoi conoscere le ultime novità?

Categoria

Ultimi Post

Post collegati

Iscriviti alle notifiche
Ti sei iscritto alle notifiche
Hai bloccato le notifiche
Clicca per scoprire le notifiche
Grazie per l'iscrizione
Ti sei iscritto alle notifiche
Non riceverai più notifiche
Amministratore delle notifiche del sito
ISCRIVITI
NON ISCRIVERTI
Sblocca le notifiche
Segui queste istruzioni per consentire le notifiche: